Quali sono i posti più belli da visitare in Puglia

Quali sono i posti più belli da visitare in Puglia

Tra le regioni più amate in Italia e all’estero per le vacanze c’è la Puglia con il suo bel mare, sole, spiagge, trulli e ulivi secolari. La Puglia è ricca di arte, storia e cultura ed ha tantissimi luoghi splendidi e con ambientazioni di vario genere, si parte dalle spiagge magnifiche del Salento alle selvagge colline della Valle d’Itria, passando per la verde Foresta Umbra e l’arcipelago delle Tremiti. Se hai in mente di visitare la Puglia ecco quali sono i posti più belli che non puoi assolutamente perdere!

Le spiagge del Salento: Gallipoli, Otranto, Lecce e Santa Maria di Leuca

Le spiagge della Puglia sono tra le più belle soprattutto quelle sabbiose di Gallipoli e Lecce e Santa Maria di Leuca e di sono Porto Cesareo, Torre Lapillo, Alimini, le stupende “Maldive del Salento” e la Grotta della Poesia la meravigliosa piscina all’aperto apprezzata in tutto il mondo.

Il Gargano e Vieste

Il Gargano è circondato dal Mar Adriatico che ha molte spiagge mozzafiato e tra le più belle c’è Vieste chiamata la “Perla del Gargano” e poi il borgo medievale di San Giovanni Rotondo e il comune di Monte Sant’Angelo che fa parte del Patrimonio dell’UNESCO.

Polignano a Mare

Polignano a Mare è una cittadella di mare molto bella che si trova a sud di Bari ed ha delle stupende costruzioni medievali e delle spiagge e grotte che rendono ancora più preziosa la costa.

Gravina in Puglia e il Parco nazionale dell’Alta Murgia

Gravina di Puglia è una città medievale che si trova vicino a una delle Gravine, cioè dei burroni che rendono prezioso il paesaggio tra Puglia e Basilicata. Tra le cose più importanti da visitare c’è la Chiesa di San Michele delle Grotte e la Cattedrale Santa Maria Assunta, il percorso sotterraneo e la sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Lecce e il suo centro storico

Lecce ha un magnifico centro storico e la Piazza Sant’Orazio che è resa speciale dall’Anfiteatro Romano di Età Augustea. Vicino c’è la Chiesa di Santa Croce, ricca di arte barocca, e poi la Piazza del Duomo da cui ammirare la Cattedrale, il Palazzo Vescovile e il campanile.

Ostuni: la città Bianca

Le abitazioni di colore bianco della copertura in calce l’hanno fatta conoscere come la “Città Bianca”. Ha un turismo molto vivo ed ha ricevuto il premo per l’integrità naturale delle spiagge, il centro Storico è costituito da architetture religiose e civili come la Chiesa di San Vito Martire, la Concattedrale e la Colonna di Sant’Oronzo.

Alberobello: la città dei Trulli

Ad Alberobello puoi ammirare i Trulli che sono delle abitazioni molto antiche a forma conica di cui non si conosce ancora bene in origine a cosa erano adibiti e si pensa risalgono al XVII secolo. Alberobello è, infatti, la città dei trulli ed è protetta dall’UNESCO.

rosychianese

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x