Agostino Iacovo, l’imprenditore di Cetraro su Novella2000

Nella copertina del numero 9 / 2022 della rivista Novella2000 c’è Agostino Iacovo, l’imprenditore di Cetraro paparazzato pochi giorni fa in compagnia di Valeria Marini. Nuovi progetti di coppia? Giù da gara per l’appuntamento, scrive Novella2000. Valeria Marini sta preparando nuovi progetti? “Qui fotografata a Milano – continuiamo a leggere sul magazine – al suo arrivo all’appuntamento di lavoro […] Valeria Marini con l’imprenditore calabrese Agostino Iacovo si sono incontrati a Milano, hanno pranzato al ristorante “I Parioli” e hanno messo le basi dei progetti lavorativi di produzioni televisive. Sarà solo questo?Dopo il GF VIP e Le Iene – Valeria Marini e Agostino Iacovo di Cetraro si incontrano davanti al ristorante di Milano nel quale avranno un appuntamento, chissà se solo di lavoro. Dopo la sua esperienza al GF Vip, Valeria è già pronta ad affrontare nuovi impegni. “La scorsa settimana – conclude Novella2000, “suo malgrado, è stata protagonista di uno scherzo de Le Iene che ne metteva in discussione la popolarità”. Attenti a quei due: Valeria Marini e Agostino Iacovo all’uscita del ristorante “I Parioli” a Milano dopo un pranzo su nuove possibilità e collaborazioni future. I due sono apparsi rilassati e sereni.

Chi è Agostino Iacovo?

Agostino Iacovo è un imprenditore italiano, originario di Cetraro (Cosenza), amministratore di Publidei s.r.l. (http://www.publidei.com/) e presidente del complesso aziendale del gruppo Genesis Group (https://www.genesis-group.it/). Entrambe le aziende offrono servizi alla concessione di spazi pubblicitari outdoor e all’organizzazione di eventi: Publidei, con sede a Rende, opera principalmente sul territorio regionale gestendo l’80% del parco impianti pubblicitari in Calabria, mentre Genesis Group, con sede a Milano, opera su scala nazionale e si occupa di grandi impianti pubblicitari e cartellonistica con annessa organizzazione dell’advertising. Grazie all’esperienza del suo staff ed ai brillanti risultati ottenuti, Genesis Group assiste importanti clienti come Mercedes-Benz e Reneé Blanche (https://www.reneeblanche.it/); di quest’ultima, in particolare, ne rappresenta il marketing in Italia e all’estero, gestendo anche le pubblicità sulle reti Rai e Mediaset.

Continua a leggere su Novella2000

Hollywood. Non accenna a diminuire il successo di Zendaya nello star system. L’attrice di Oakland, compagna dello Spider-man Tom Holland, sta scalando le classifiche di attrice più pagata di Hollywood. Alcuni rumors recenti la vorrebbero nel prossimo film dell’italiano Luca Guadagnino con un cachet che si aggira tra gli 11 e i 13 milioni di dollari. Niente male per chi fino a quattro anni fa interpretava l’agente segreto K.C. nella serie dedicata ai giovanissimi. A venticinque anni, e dopo tre film di Spider-man, la fama dell’attrice che ha nella mescolanza delle sue origini il segreto del suo fascino magnetico, ora si può definire arrivata. Tutti la vogliono, tutti la cercano, ma solo Tom Holland la può avere e l’amore sbocciato sul set dell’Uomo Ragno sta avendo basi sempre più solide. Dall’Inghilterra fanno sapere che la coppia avrebbe acquistato una casa da milioni di sterline a Richmond, a sud-ovest di Londra, con tanto di assegno di 250.000 sterline per ristrutturare il loro nido d’amore. Sarà prevista anche la stanza per i figli?

Novella2000 – indice del numero 9 / 2022 – in copertina Agostino Iacovo di Cetraro e Valeria Marini

ZENDAYA La ragazza da 10 milioni di dollari

TORNA A CASA ALESSI di Roberto Alessi

DI SANTA RAGIONE di Daniela Santanchè

PALAZZO SEGRETO di Massimo Murianni

TEO MAMMUCARI E BELEN Iena contro Iena

GIOVANNA CIVITILLO Ama ed io tre metri sopra il Festival

marcell jacobs La mia casa sono io

LAMBERTO SPOSINI Auguri, Maestro

up & down di Roberto Alessi

IVA ZANICCHI, L’amore va fatto sempre, io ho un segreto

bon ton di Maria Pia Ruspoli

IL PIACERE DI PIACERSI di Pierfrancesco Bove

STUDIO RESENTE di Alessandro Resente

ALLA RICERCA DI… di Elena D’Ambrogio

TREND di Massimiliano Vicedomini

BEAUTY di Simona Toni

SORRISO DA CONQUISTA di Luca Macaluso

DIMAGRIRE MANGIANDO di Beatrice Fontanesi

ASTRONOVELLA di Joss

VALERIA MARINI Nuovi progetti di coppia? con Agostino Iacovo

giovanni gastel Ritratti dell’anima

manuel e chiara bi botti Il nostro sì a Formentera

GRETA FILA Le mie prigioni da narcos

carmen russo Le pagelle del GF Vip

DIRETTA DALLO SPOGLIATOIO di Pierluigi Gaudio

FABRIZIO MORO La boxe mi ha salvato

SOCIAL LIFE Le notizie più irriverenti della Rete

GRAFFI di feltri di Vittorio Feltri

Blog Agostino Iacovo: Come pianificare un evento 

La pianificazione di un evento può essere un processo stressante e spesso può lasciare gli organizzatori di eventi sopraffatti, specie se alle prime armi. Ecco i migliori consigli per non fallire al primo party, offerti dal blog di Agostino Iacovo. Sono suggerimenti raccolti da chi, come Agostino Iacovo Cetraro, ha molta esperienza nel mondo pr e sa cosa va e soprattutto cosa non va fatto!

Il primo, sembra quasi scontato, è: inizia a lavorarci il prima possibile! Se il tuo evento non è proprio piccolo, dovresti iniziare a pianificarlo con quattro o sei mesi di anticipo. Gli eventi di piccole o medie dimensioni richiedono circa un mese o due per essere pianificati. Per arrivare all’evento senza intoppi, cerca di assicurarti che tutti i contratti con i fornitori siano a posto. Fallo il prima possibile o al massimo alcune settimane prima dell’evento. Nel corso della pianificazione dell’evento, le cose cambieranno. Dovrai farci il callo. Purtroppo che si tratti di orari, luoghi o anche del tipo di evento che stai ospitando, devi assicurarti di essere flessibile e di poter soddisfare le mutevoli esigenze. Nonostante quello che molti venditori ti diranno, tutto è negoziabile. Ricorda che per ogni evento ci saranno costi imprevisti, quindi cerca di negoziare il prezzo più basso possibile. Determina il tuo budget prima di incontrare un fornitore e offri di pagare il 5-10% in meno rispetto a questa cifra. Pian piano avrai dei fornitori di fiducia e sarai più agevolato, e avrai anche prezzi migliori.

Suddividi i vari elementi dell’evento in categorie (es. registrazione, catering, trasporti) e assegna a ciascun membro della tua squadra di collaboratori un compito. Se ognuno è a capo di una determinata categoria ripartirai le responsabilità e le eventuali modifiche saranno più facili da eseguire. Creare un documento condiviso è un ottimo modo per evitare disattenzioni e avere tutto sotto controllo.

Ci sono programmi (anche gratuiti) per condividere info e tracciare il lavoro. Lavorare in cloud offre molti vantaggi e collaborare con il tuo team non potrebbe essere più semplice. Per rendere tutti partecipi di ogni aspetto, crea un documento che descriva in dettaglio tutto ciò che ha a che fare con l’evento, inclusi i contratti con i fornitori, le informazioni sui partecipanti e la planimetria. Con un documento condiviso tutti possono fare riferimento ad esso.

È raro, purtroppo, che un evento venga portato a termine senza neppure un intoppo. Un oggetto potrebbe rompersi, un invito andare perso, qualcuno potrebbe arrivare in ritardo. Valuta le risorse e crea un piano di backup per ciascuna, banalmente se il dj non arriva è meglio avere un impianto per mettere almeno la musica. Se si presentano numerosi problemi, valuta ciascuna situazione attentamente e decidi se è possibile trovare un’alternativa. Circa due settimane prima dell’evento, rivedi l’intero processo relativo all’evento.  Le immagini valgono più di mille parole e pubblicare foto online è un ottimo modo per dimostrare il successo del tuo evento e potersene accaparrare altri. Se hai  budget, assumi un fotografo professionista, il risultato varrà la nota spesa in più.

Michelle Hunziker su Novella2000: “Noi donne siamo così, quando abbiamo bisogno di cambiare,diamo un taglio”, dice la showgirl commentando il suo nuovo inizio. “Quando affronti una separazione a 23 anni vivi tutta la parte emotiva con una potenza distruttiva immensa: ti senti morire dentro. Oggi ho l’esperienza di vita dalla mia parte, ma lasciarsi rimane sempre una grande sofferenza”. Michelle Hunziker si confessa a Verissimo e racconta il dolore per la separazione da Tomaso Trussardi, ricordando anche quella vissuta poco più che ventenne da Eros Ramazzotti. “Una separazione è sempre un lutto da affrontare. E’ difficile perché ti senti fallita, ma rappresenta anche un nuovo inizio”. E conclude commentando il nuovo taglio: “noi donne siamo fatte così: quando abbiamo bisogno di cambiare radicalmente qualcosa diamo un taglio a tanti aspetti della vita.  anch’io, a un certo punto, ho voluto tagliare i capelli per trovare la forza dentro di me. MICHELLE IMPOSSIBLE: Michelle Hunziker, 45 anni, con il nuovo taglio di capelli. La Hunziker è protagonista dello show MICHELLE IMPOSSIBLE, in onda su Canale 5 in prima serata il 16 e il 23 febbraio.

admin

Articoli correlati

Read also x